Una storia millenaria racconta di navi cariche di merci, di tesori d’Oriente e di Pirati. 
Portonovo è un luogo nascosto, un paradiso dalla natura generosa, dove le sorgenti d’acqua dolce sfociano nelle acque salate della baia. 
Un approdo naturale e un nascondiglio di corsari, un lago magico, profondissimo, una grotta dove i pirati nascondevano i loro bottini e le genti sequestrate in attesa di riscatto. 
Dalla Grotta degli Schiavi i sequestrati potevano comunicare con l’esterno affidandosi alla sorte di un messaggio in bottiglia, che le maree avrebbero restituito al mare aperto. 
La Grotta degli Schiavi é scomparsa misteriosamente una notte del secolo scorso,

portando via con sé i suoi tesori.

Forse...

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/6